Studio

Una lunga e datata tradizione nell’ambito delle Relazioni Pubbliche caratterizza la nostra esperienza.

E’ negli anni ’50 che tutto ebbe inizio.

Gli anni del dopoguerra, anni in cui il desiderio di rinascita e di riscatto posero le basi di quello sviluppo socio economico che, di lì a poco, avrebbe trasformato l’Italia. La nascita di un nuovo tessuto economico, fatto di attività artigianali, aziendali e professionali. Tessuto che necessitava il paritario sviluppo di relazioni pubbliche ispirate ad un concetto di elevata professionalità, capace di renderci idonei a gestire relazioni con ogni genere di interlocutori, italiani e soprattutto esteri.

Fu il Dott. Giulio Cirri , dirigente d’azienda, classe 1921, a comprendere la centralità e l’importanza delle Relazioni Pubbliche in un panorama industriale in rapida espansione. Una scienza nuova, che poteva dare, a professionisti adeguatamente formati, capacità di gestire ogni tipologia di relazione nel modo più adeguato e produttivo.

Nell’ottobre 1958, all'”Industrial Fair di Teheran“, fiera internazionale a cui parteciparono trecento pionieristiche aziende italiane, venne insignito di un riconoscimento ufficiale da parte dello Scià di Persia Reza Pahlavi a titolo di ringraziamento per l’importante lavoro di mediazione e organizzazione svolto.

Ancora oggi, il nostro studio continua a credere nell’importanza della consulenza e della formazione nell’ambito delle Relazioni Pubbliche. A livello di singoli professionisti o di team aziendali, nell’ambito dei più svariati ambiti del tessuto economico e sociale.

A sessantanni da quella data, continuiamo a credere in quella filosofia e ad essa ispiriamo la nostra professione.

A mio Padre, dedico tutto quanto realizzato e quanto ancora saremo in grado di realizzare.